La Parapsychology Foundation di New York e l’Italia

00-ctr-pflogoNon sono stati molti, ma neppure pochissimi, i contatti della Parapsychology Foundation (PF) con l’Italia. Nata nel 1951 per volontà di Eileen Garrett, una medium americana appoggiata da un cospicuo finanziamento da parte della ricca rappresentante degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Continua a leggere

De Martino e i fenomeni nel sud Italia

00Partito alla fine degli anni ’930 da una posizione di adesione piena alla parapsicologia dell’epoca – condurre indagini scientifiche sui fenomeni “paranormali”, molti dei quali si potevano ormai dare per dimostrati – Ernesto de Martino modificò progressivamente le sue convinzioni, elaborando una teoria interpretativa degli eventi “magici” incentrata sulla sola prospettiva antropologica. Continua a leggere

Sfogliando il passato. II

Figura-1Qualche tempo dopo la morte, nel 1958, di Ferdinando Cazzamalli che negli ultimi anni della sua vita aveva alimentato contrasti e contrapposizioni nel campo parapsicologico italiano, i maggiori esponenti delle tre Società allora esistenti – l’Aism a Milano, il Csp a Bologna, la Sip a Roma – ripresero cautamente a dialogare per cercare di stabilire una sintonia tra loro e dare maggior forza alla realtà parapsicologica nazionale. Continua a leggere