Emile Tizané sulle tracce del poltergeist

Molti anni fa mi sono imbattuto quasi per caso in un paio di volumi che trattavano di poltergeist e infestazioni scritti da Emile Tizané, persona di cui all’epoca non sono riuscito a trovare notizie significative. Sembrava uno studioso ben addentrato nell’argomento perché, malgrado esprimesse opinioni alquanto discutibili, riportava con molti particolari numerose vicende avvenute in Francia, alcune delle quali – sembrava – indagate da lui stesso. Non c’erano comunque di quell’autore tracce significative nelle riviste specialistiche più diffuse, né Tizané sembrava aver avuto rapporti di un qualche rilievo con la maggiore istituzione francese che si occupava allora di ricerca parapsicologica, cioè l’Institut Métapsychique International, noto più semplicemente come Imi. Continua a leggere

Annunci

Radio esperimenti di massa

Se oggi la radio appare un sistema di comunicazione piuttosto “antico” e poco versatile, rispetto ad esempio ai social e ai contatti individuali con WhatsApp, per diversi decenni del Novecento ha rappresentato quanto di più tecnologicamente avanzato si potesse immaginare nel campo della diffusione e raccolta delle informazioni. Nulla di strano, perciò, che accanto a una variegata serie di soggetti commerciali e di promotori artistici e politici, abbiano più volte tentato di utilizzarla a propri fini numerosi operatori della cultura, intellettuali e ricercatori appartenenti a differenti discipline di indagine: comprendendo nel novero anche gli studiosi di parapsicologia, nonostante la loro discussa collocazione all’interno di quelle categorie professionali. Continua a leggere

Conferenza con medium

Torino, sera del 4 marzo 1907. Al Teatro Carignano tutto era pronto per una conferenza che sarebbe stata tenuta da un oratore di gran nome, Pio Foà, medico, docente universitario di Anatomia patologica e già noto per una serie di impegni pubblici. Dotato di un’abilità oratoria riconosciuta, era un fine parlatore, dalla voce possente, che sapeva esporre i suoi argomenti con estrema chiarezza e con un linguaggio accessibile a tutti. La conferenza era stata fissata per le 21, ma già alle 19 avevano cominciato a presentarsi alcuni di coloro che non avevano potuto prenotare. Continua a leggere

Fenomeni anomali in stato di ipnosi

Cade più o meno in questo periodo l’anniversario della pubblicazione di quattro volumi che hanno rappresentato una tappa importante nella storia della bibliografia parapsicologica. Cinquant’anni fa usciva infatti a New York, sponsorizzato dalla Parapsychology  Foundation, il primo di quei testi interamente focalizzato sulla Francia, seguito nei dodici mesi successivi da altri tre che raccoglievano contributi di varia lunghezza relativi ad altre aree geografiche del mondo. Continua a leggere